Ricardo Gallinares è nato a Montevideo, Uruguay, il 17 febbraio 1955 (giorno del gatto). In Italia dalla metà degli anni ’70 si è dedicato da subito all’arte del legno, ideando e producendo tela i per tessitura a mano, molto in voga in quegli anni.
Successivamente si è dedicato al settore mobili, imparando le tecniche più tradizionali di costruzione presso le botteghe degli ultimi maestri artigiani ancora presenti nel centro storico di Roma. Curioso di apprendere anche i segreti del restauro dei mobili antichi ha indagato anche in questo settore, le cui conoscenze ha poi trasfuso nel mobile moderno, riuscendo a coniugare la bellezza dell’antico con la funzionalità necessaria oggi.
Dopo una prima esperienza di lavoro autonomo nella zona nord di Roma, nel 1982 ha aperto il piccolo laboratorio di Via Chisimaio, instaurando da subito un buon rapporto con la realtà del quartiere. Due anni dopo si è trasferito nella sede attuale di Via Tripoli 36.